nutrizione

I segreti di una corretta dieta alimentare

Sono anni ormai che numerosi dietologi e nutrizionisti di tutto il pianeta sono d’accordo sull’importanza di seguire una corretta dieta alimentare, basata sull’apporto del corretto numero di calorie e di tutti i sali minerali e vitamine, dei quali il corpo ha bisogno. Una scorretta alimentazione può essere la causa scatenante dell’insorgenza di una grande quantità di patologie che colpiscono l’apparato cardio circolatorio, come l’ipertensione, il diabete, l’infarto, l’ictus ecc. Negli ultimi anni il numero di persone affette da problemi alimentari come l’obesità è in forte aumento, la cause principali sono legate alla cattiva alimentazione e alla sedentarietà. Non tutti hanno ancora capito che seguire un’alimentazione bilanciata non deve essere considerato un rimedio per perdere i chili di troppo, magari in previsione di un evento particolare, come una festa 18 anni roma, ma deve diventare un vero e proprio stile salutare di vita.

Alimentazione corretta e bilanciata

Per riuscire a diminuire notevolmente la percentuale di avere malattie importanti a carico del sistema cardio-circolatorio è necessario seguire una corretta dieta alimentare e praticare con costanza una moderata attività fisica. Di seguito sono illustrati alcuni consigli per seguire una dieta alimentare corretta.

  • Fare sport almeno due volte la settimana. Non bisogna iscriversi necessariamente in una palestra o una piscina ma è possibile anche fare sport all’aria aperta o all’interno del proprio appartamento. Quando il tempo lo permette è possibile ad esempio fare delle lunghe passeggiate a passo svelto nel parco, oppure una bella pedalata in bicicletta. Durante invece le giornate di mal tempo si possono eseguire dei semplici esercizi a corpo libero ance all’interno della propria casa. Il segreto è vivere come un impegno il tempo da dedicare all’attività fisica.

  • Bere almeno due litri di acqua naturale ogni giorno, che consente di eliminare le tossine, ossigenare i tessuti e rendere più semplice il compito di reni e intestino.ù

  • Fare 5 pasti al giorno, composti da prima colazione, che non deve essere mai saltata, spuntino mattutino, pranzo, snack pomeridiano e cena.

  • Mangiare 5 porzioni di frutta e verdura ogni giorno, fresca e di stagione. Variare il consumo dei cibi, altrimenti si rischia di non assumere la giusta quantità delle numerose e diverse vitamine presenti nei vari frutti. E’ consigliabile consumare la frutta con la buccia, che deve essere precedentemente lavata con cura, per eliminare eventuali residui di pesticidi tossici.

  • Bere tisane depurative e drenanti, che aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso e a sgonfiare l’addome. Sono ottime le tisane all’ippocastano, alla centella asiatiche, al finocchio ecc.

Post Comment