aziende

Durex la sicurezza al primo posto

downloadDa diversi anni ormai si infittisce il dibattito sulla sicurezza dell’uso del preservativo nella protezione da malattie veneree e da gravidanze indesiderate, anni in cui l’industria Durex ha creato innovazione nelle tecnologie di produzione, migliorando sia l’affidabilità che la qualità dei propri prodotti.

Sappiamo che l’uso del preservativo è di fondamentale importanza per la sicurezza dei rapporti intimi e che possiede un tasso di efficacia prossimo al 100%. Tuttavia recenti studi compiuti dalla Federazione di Sessuologia Scientifica evidenziano che nel Belpaese soltanto il 39 per cento degli uomini e il 45 per cento delle donne opta per il preservativo come metodo contraccettivo. Ciò potrebbe derivare da un preconcetto che mette alla gogna il preservativo come “portatore di scarso comfort” e ridotto piacere sotto le lenzuola. Un preconcetto che non ha ragione di esistere grazie alle nuove linee di preservativi Durex marchio sinonimo di qualità che garantisce la soddisfazione delle diverse esigenze intime.

 

Negli ultimi quindici anni anche La Commissione Europea ha stimolato la ricerca e finanziato nuovi progetti mirati allo studio empirico nella prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili tra cui l’HIV responsabile dell’AIDS, patologia che affligge tutt’oggi cinque milioni di persone l’anno. Gli studi effettuati dimostrano che il preservativo maschile è il metodo per eccellenza, contribuisce ad una radicale riduzione dei rischi connessi al contagio di infezioni silenti tra cui l’HPV più comunemente conosciuto come Papilloma Virus, principale responsabile del tumore al collo dell’utero, nonché altre gravi infezioni tra cui: Clamidia (che espone ad un rischio cinque volte più alto di HIV), Gonorrea e Sifilide contro le quali non esistono al momento vaccini disponibili.

L’AIDS colpisce specialmente le popolazioni più povere e vulnerabili del mondo laddóve il tasso di istruzione è insufficiente, laddóve al contempo si lavora per creare cultura e informazione riguardo il tema contraccettivo. A differenza dei paesi sottosviluppati, nell’odierno mondo occidentale non è la scarsità di informazione, bensì il modello mediatico e divulgativo proposto a non essere soddisfacente, l’utilizzo di una protezione deve essere considerato all’interno di un approccio conoscitivo dei rischi connessi al non utilizzo o all’utilizzo errato del preservativo, nonché un atto d’amore verso sé stessi e verso il proprio partner.

 

In un mondo in cui la vera “arma di protezione di massa” è l’utilizzo del preservativo, ognuno dovrebbe ricercare il modello più adatto alle proprie esigenze, e sono proprio i produttori che hanno il compito di innovare in modo da incontrare i bisogni dei consumatori. Tra le aziende leader nella produzione di preservativi spicca la Durex che propone sul mercato internazionale una vasta gamma di preservativi di alta qualità che si caratterizzano per l’elevato comfort durante il loro utilizzo, per l’eccellenza dei materiali rigorosamente anallergici che non sacrificano il piacere della coppia.

La ricerca e la tecnologia non si arrestano, possiamo infatti selezionare il modello di preservativo più adatto alle nostre esigenze, non avremo più scuse per sottrarci al suo utilizzo, il tutto però, dovrà essere accompagnato da incisive campagne di sensibilizzazione specie tra i più giovani, in modo che questi non solo possano conoscere le reali problematiche connesse alla contraccezione, ma avere altresì piena consapevolezza dei rischi per sé stessi e per gli altri.