benessere cosmesi salute

Per un ménage solido e sereno

La vita in coppia non è sempre tutta rosa&fiori e molti possono essere i momenti di crisi che si possono vivere. E’ impossibile riassumere le cause che conducono la coppia ad avere dei problemi relazionali ma, certamente, la mancanza di fiducia è una tra le più significative.
Le origini della sfiducia possono ricollegarsi alla infedeltà ma non solo, dal momento che molte altre possono essere le ragioni che trascinano un elemento della coppia (se non addirittura entrambi) ad avere difficoltà di fidarsi dell’altro.
E’ quindi bene pensare cosa si può perdere vivendo uno stato come questo e agire di conseguenza laddove si voglia mantenere il rapporto su binari non della convivenza tollerata obtorto collo (magari farcita da litigi anche duri), bensì di recuperare quel sentimento di amore e di rispetto che hanno originat o la volontà di entrambi i partner di essere ‘una coppia’.

Non sempre il confronto tra i due riesce a ricomporre la crisi e a risolvere i problemi; infatti, è frequente il non voler accettare le proprie responsabilità e le proprie colpe e, ancor di più, il chiedere scusa anche se si ha ragione ma si vuol essere i primi ad avvicinarsi al partner.

Se la coppia vuole tornare ad essere tale anche dopo aver inutilmente tentato il riavvicinamento per proprio conto, è sicuramente il caso di chiedere aiuto ad una terza persona che, non essendo coinvolta ne sentimentalmente e neppure in senso lato, può analizzare la situazione in modo scevro da condizionamenti e offrire delle indicazioni non inficiate da alcun senso di parte.

Rivolgersi ad un esperto è cosa giusta e razionale

Coloro che vivono un momento di crisi dettata da problemi relazionali di coppia, devono poter fare riferimento ad un professionista capace di valutare le cause originarie dei problemi e offrire una consulenza in grado di fornire dei consigli su come rimuovere gli ostacoli. Ad esempio lo studio del Dott. Santini Giacomo è divenuto un punto di riferimento per coppie ‘scoppiate’ che non vogliono perdere quanto di positivo hanno condiviso fino al manifestarsi della loro crisi.

Uno psicoterapeuta che ha al suo attivo un notevole background di esperienze acquisite nel tempo, rappresenta una soluzione che consente di imboccare un percorso dove vengono rimossi i problemi che hanno originato la crisi di coppia.

Seguire la terapia suggerita dall’analista

Il Dott. Santini è specializzato in terapia di coppia e in grado di assegnare degli esercizi atti a far recuperare ai partner, quel rapporto che è stato momentaneamente congelato a causa della crisi. Anche se uno dei due partner non volesse sottoporsi alla terapia, l’altro può ricevere un parere professionale che gli vada a modificare il suo comportamento  e che consenta di ricreare quel feeling che si è smarrito.

Anche se ogni coppia è un caso a se stante, generalmente le sedute di psicoterapia sono una alla settimana per un durata di circa un’ora e ognuna tende a far raggiungere degli specifici target attraverso delle tecniche comportamentali capaci di gestire le cause dei problemi esistenti.