salute

Attratti dalle bionde, ma sposano le more: gli uomini ‘dipendono’ davvero dal colore dei capelli?

Attratti dalle bionde, ma sposano le more: gli uomini ‘dipendono’ davvero dal colore dei capelli?

Gli uomini preferiscono davvero le bionde, perché le trovano più giovani, sane, attraenti e promiscue rispetto a more e castane. Per proseguire nel solco degli stereotipi, i ricercatori dell’Università Augsburg di Minneapolis (Minnesota) e i colleghi dell’Università Statale del Nord Dakota hanno anche determinato che gli uomini trovano le brune più affidabili come madri dei propri figli. Insomma, hanno confermato in toto i luoghi comuni che vedrebbero nei capelli del gentil sesso una caratteristica fondamentale in grado di influenzare l’approccio maschile. E non conterebbe solo il colore. Gli studiosi, coordinati dagli psicologi David C. Matz e Verlin B. Hinsz, hanno infatti scoperto che la lunghezza che fa ‘impazzire’ gli uomini è quella media. I capelli troppo lunghi verrebbero invece associati a minor salute e livello di attrazione.

Ma come hanno fatto a determinare tutto ciò? Semplicemente, hanno posto 110 uomini innanzi a immagini di donne generate al computer, facendone valutare con un punteggio la percezione di età, salute, attrattiva fisica, potenziale relazionale e capacità genitoriale. Nel complesso, i risultati non hanno presentato sostanziali differenze quando si trattava solo dei corpi, ma quando è stata introdotta la variabile dei capelli le bionde hanno letteralmente conquistato i partecipanti. Fondamentalmente, dall’analisi statistica dei dati è emerso che gli uomini preferiscono le bionde per gli appuntamenti e le more per metter su famiglia, proprio perché la presunta promiscuità delle prime non le renderebbe troppo ‘adatte’ come madri dei loro figli.

La spiegazione scientifica di una simile preferenza potrebbe essere di tipo evolutivo, legata al fatto che normalmente i capelli scuriscono con la crescita (al di là dell’incanutimento della terza età). Probabilmente i nostri lontanissimi antenati vedevano nei capelli chiari una maggiore fertilità, e questa percezione si è cementata nei nostri geni. Gli studiosi ipotizzano anche una causa ‘mediatica’, dovuta alla sovraesposizione televisiva delle bionde e al semplice processo psicologico in base al quale si tende a desiderare ciò che si vede di più. La curiosa ricerca americana, i cui dettagli sono stati pubblicati sulla rivista scientifica specializzata Journal of Social Psychology, ne segue un’altra secondo la quale le cameriere bionde nei ristoranti riceverebbero più aiuti e consigli dagli uomini.

[Credit: Melancholiaphotography]

Fonte: Attratti dalle bionde, ma sposano le more: gli uomini ‘dipendono’ davvero dal colore dei capelli?

Post Comment