L’intervento di liposuzione laser

 

Con il progresso scientifico e tecnologico gli interventi di chirurgia estetica sono diventati sempre meno invasivi e producono sempre meno effetti collaterali gravi.

Grazie alla tecnologia laser è possibile sottoporsi ad interventi che prevedono la combinazione di due operazioni: quella per sciogliere gli accumuli adiposi e allo stesso tempo dare compattezza ai vuoti lasciati dal trattamento.

 

Chi può fare questo tipo di intervento?

 

Chi si occupa di liposuzione laser Verona o a Bari o in ogni città italiana, consiglia questa tipologia di intervento a tre categorie di persone:

 

  • chi ha accumuli adiposi ed ha provato già a smaltirli attraverso esercizio fisico e diete ma non ha ottenuto i risultati sperati;

  • gente magra con tessuti adiposi localizzati;

  • chi ha sproporzioni tra le linee del fisico.

 

Può essere applicata su molte zone del corpo come ad esempio: addome, interno coscia, interno ginocchia e coulotte de cheval. La liposuzione laser utilizzano cannula di una o due millimetri che può essere utilizzata in piccoli accumuli adiposi di: braccia, doppiomento e le pieghe causate dal reggiseno.

 

Come si svolge l’intervento di liposuzione laser?

 

Per quanto riguarda l’anestesia utilizzata per questo tipo di intervento, si parla di anestesia locale. La composizione del liquido anestetico è: soluzione fisiologica fredda e una piccola percentuale di anestetico. In questo modo è possibile non aver dolore durante il trattamento ma un piccolo fastidio al termine che può essere curato con qualsiasi antipiretico.

La liposcultura o liposuzione laser prevede la sinergia di due azioni: scioglimento degli accumuli di grasso e tonificazione delle zone trattate. Con delle piccole cannule dalla grandezza di un terzo di millimetro, si vanno a sciogliere gli accumuli adiposi e con il calore che emana dona tono e compattezza alla zona trattata ed in più scioglie i setti fibrosi che danno alla pelle l’effetto a buccia d’arancia. In questo modo, non rimangono dei vuoti lasciati dall’eliminazione dei tessuti adiposi. Al contrario, invece, la liposuzione tradizionale prevede la sola aspirazione dei grassi in eccesso, lasciando la pelle nell’area trattata, cadente e svuotata.

 

Il Post-operatorio

 

Questa tipologia di trattamento non prevede in alcun modo la degenza ed è possibile tornare alla vita quotidiana in pochissimo tempo.

Le precauzioni che si devono avere, sono come i consueti di ogni trattamento medico: riposo, non prendere sforzi ed indossare una fascia elastica nella zona interessata.

Dopo qualche settimana dal trattamento di Liposuzione laser, l’area coinvolta inizierà ad apparire tonica e compatta. Per quanto riguarda invece l’aumento di tono, bisognerà attendere qualche mese.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi